Con questo post inauguriamo ufficialmente la rubrica Salute&Casa, in cui cercheremo di consigliarvi e guidarvi ad una sana vita domestica, grazie alla nostra esperienza pluridecennale in questo campo ed al contatto diretto con esperti del settore sempre aggiornati.

Uno degli argomenti più comuni durante la scelta dei materiali per l’arredamento è il top cucina, importantissimo perchè dovrà resistere negli anni e perchè verrà spesso a contatto con cibo, bevande ed altro materiale organico. Quindi, quali caratteristiche principali deve avere un buon top cucina? Innanzitutto dev’essere facile da pulire, in quanto un residuo organico nel tempo può creare danni ai mobili, ma anche alla casa e alla salute. Inoltre dev’essere resistente ma anche duraturo, quindi che non sia soggetto nè a rotture nè a deformazioni nel tempo. Senza dimenticare l’estetica! Il top della vostra cucina dovrà essere anche esteticamente piacevole -ricordatevi che ci dovrete convivere per degli anni-.

Per questo motivo vi vogliamo parlare di quelle che per noi sono, ad oggi, le 3 scelte principali per top cucina: quarzo, Corian® e ceramica.

Top cucina Okite® (quarzo)

Il quarzo è certamente uno dei materiali più famosi e diffusi per quanto riguarda i top cucina. Una lastra in quarzo è composta da polveri miste di quarzi ed altre pietre saldate con resine epossidiche. Il piano cucina in quarzo si distingue inoltre (o si dovrebbe distinguere, ma fra poco ci arriviamo) perchè composto da materiali prevalentemente naturali ed è caratterizzato da diverse finiture e colorazioni, grande resistenza e porosità quasi inesistente. Ma è sempre vero?

Pro

Esempio di piano cucina in Okite grigio effetto pietra

Esempio di piano cucina in Okite grigio effetto pietra

Come dicevamo, quando il piano in quarzo è di qualità e con il giusto impasto (un piano in Okite® è composto da 95% quarzi + 5% resine e pigmenti ossidi), si distingue per le seguenti caratteristiche:

  • Prodotto naturale
  • Personalizzabile in diverse colorazioni, cambiando pietre e quarzi
  • Resistente alle abrasioni, all’attacco di agenti chimici ed al calore
  • Non poroso (quasi zero porosità), quindi non assorbe
  • Altamente igienico, con carica antibatterica
  • Si pulisce facilmente

Contro

Diffidate da chi vi regala top cucina in quarzo o ve li propone a prezzi stracciati, perchè si tratta molto spesso di impasti estremamente economici che perdono tutte le caratteristiche principali del top in quarzo, quindi chiedete sempre la provenienza e la composizione del top.

  • Resine economiche possono essere tossiche
  • Miscele economiche rendono il top poroso
  • Un top in quarzo economico sarà molto meno resistente e soggetto a deformazioni
  • Una miscela economica compromette l’igiene del top in quarzo

Top cucina in Corian®

Top in Corian® con vasca integrata.

Top in Corian® con vasca integrata.

Il Corian® è un materiale sintetico realizzato da DuPont™ la cui caratteristica principale è la particolare tecnica di produzione che permette di realizzarlo in diverse forme e di saldarlo eliminando le fughe. Riassumiamo in breve le caratteristiche principali:

  • Materiale sintetico e quindi antibatterico
  • Termoformato, realizzabile quindi in diverse forme
  • Zero fughe, quindi totale assenza di formazione muffe o di infiltrazione
  • Facile da pulire
  • Non assorbente
  • Resistente ai graffi
  • Resistente alla luce diretta del sole
  • Altamente igienico

Il Corian® può essere realizzato in varie colorazioni monocolore.

Top cucina in Grès (ceramica)

Dei tre materiali proposti, il piano cucina in gres rappresenta la soluzione più innovativa. Da molto tempo il gres viene utilizzato per realizzare pavimenti ed esterni ed è un materiale davvero molto resistente. Inoltre, un top in ceramica gres ha il vantaggio di essere 100% naturale, quindi non rilascia sostanze nell’ambiente e può essere facilmente smaltito e reimpiegato in altri processi produttivi (vedi post Economia circolare); il top in gres è inoltre completamente antibatterico.

Top cucina in  gres porcellanato con vasca incassata

Top cucina in gres porcellanato con vasca incassata

Caratteristiche principali top in ceramica gres:

  • 100% naturale
  • Resistente all’attacco di agenti chimici
  • Resistenza a calore e gelo
  • Resistenza all’usura
  • Zero graffi
  • Non assorbente (assorbimento acqua 0,1%)
  • 100% antibatterico
  • Privo di pigmenti, resistente ai raggi UV (non cambia colore)
  • Realizzabile in tantissimi colori e diverse finiture

La nota dolente di questo materiale è il prezzo, come detto, la ceramica gres ha come punto di forza l’incredibile resistenza e questo comporta, in fase di produzione, la necessià di lavorare le lastre con attrezature specifiche e molta attenzione da parte dell’artigiano. È probabile che in futuro le tecniche di lavorazione si affinino e consentano di ridurrne i costi ma, nonostante questo, ad oggi riteniamo questo top la soluzione migliore, senza compromessi, fatta per durare nel tempo e proteggere la salute della nostra casa.

Come sempre, vi invitiamo a commentare condividendo le vostre opinioni ed esperienze.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso visita la nostra Privacy e cookie policy. Chudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy e cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi