Design thinking – siamo tutti creativi?

14. Aprile 2008

Vi proponiamo di seguito un’editoriale della rivista “Ventiquattro” il mensile del Sole 24 ore.
Cosa ne pensate del fatto che tutti siamo dei potenziali designer? Leggete e diteci la vostra!

“Il termine design thinking viene attribuito a Herbert Simon (1916 – 2001), politologo dall’intelligenza duttile, che spaziò tra scienze cognitive, computer science, studi economici, filosofia della scienza e sociologia. Simon definì con questa espressione un processo pratico e creativo di risoluzione dei problemi, ovvero la trasformazione delle condizioni esistenti in altre, preferibili, attraverso l’identificazione di idee costruttive. Chiunque, secondo Simon, può essere un desginer.

Il concetto di design thinking è oggi entrato nel linguaggio corrente del management statunitense. Importarlo in Italia, dove sul termine design si sono sedimentanti anni di esperienze e significati, legati a una tradizione precisa e rilevante della storia economica, culturale e sociale del Paese, può generare un pò di resistenze.

Ma è possibile che il confronto con l’approccio americano, pragmatico e leggero, che invita a ripensare passo passo il processo che conduce dall’idea fino al riciclo di un oggetto, possa essere utile per rimettere in discussione visioni consolidate. E magari aiutarci ad aprire lo sguardo verso i comportamenti delle persone, così da identificare eventuali valori emergenti e nuove attitudini.

Di certo non siamo diventati “tutti creativi”, come l’intuizione di Simon potrebbe indurre a sperare. Eppure è possibile che qualcosa stia cambiando, che il rapporto con gli oggetti, la relazione tra prezzo e valore, il bisogno di possesso, la propensione alla partecipazione, la capacità di memoria e di progettualità individuale siano oggi soggetti a una sottile, significativa mutazione, come alcune ricerche sociologiche farebbero pensare. Se così fosse, se il design thinking stesse davvero diventando patrimonio diffuso, questo diverrebbe un dato significativo anche per l’industria del design e per i progettisti che con essa lavorano…”

Fonte: Ventiquattro

Cosa ne pensate?

Articoli più letti questo mese

Cucina moderna con piano in okite bianco

Top cucina in quarzo, Corian o ceramica? Ti aiutiamo a scegliere

Uno degli argomenti più comuni durante la scelta dei materiali per il nostro arredamento è il piano cucina, importantissimo perchè dovrà resistere …
poltrona deisgn egg chair

Poltrone di design famose

Il mondo dell’arredamento di design vanta alcune poltrone davvero iconiche. Che si tratti di un’iconica poltrona, di una sedia elegante o di un cap…
Cucina bianca 3 metri senza maniglie vendita online

Cucine Componibili Online

Scopri le cucine componibli progettate per la vendita online nelle misure da 150 cm a 360 cm o cucine angolari.
Alessandro Boz arredatore d'interni

Alessandro Boz

Sono un arredatore d’interni con oltre 25 anni di esperienza nell’arredamento per la casa: cucine, camere, camerette, arredo bagno, zona living e studi. Nel corso degli anni ho fondato i brand Outletarreda e Cucine Clara, il primo dedicato alle soluzioni d’arredo con il miglior rapporto qualità-prezzo, il secondo dedicato a chi desidera cucine su misura personalizzate a livello sartoriale.
Logo Outletarreda

Blog Outletarreda è il blog ufficiale di Outletarreda, un portale di mobili online  interamente dedicato all’arredamento della casa e dell’ufficio in cui potrete acquistare cucine, letti, divani, armadi, camerette, camere da letto, soggiorni, mobili per ingresso, materassi, mobili per ufficio e altri complementi d’arredo.

In questo blog raccontiamo prodotti d'arredo, novità, tecnologia per la casa e nuove tendenze per l'arredamento.

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei.

© 2005 - 2022 Outletarreda | P.I. IT03606340275 | [email protected] | Website created by dotbusiness.biz

Pin It on Pinterest

Shares
Share This