Skip to main content

Cucina su misura ad elevata accessibilità: una visione d’insieme.

10. Settembre 2013

La cucina ad elevata accessibilità è, secondo Outletarreda, una cucina su misura, ergonomica, esteticamente bella, robusta e accessibile anche nel prezzo grazie alla “formula outlet”.

Progettare una cucina ad elevata accessibilità significa innanzitutto comprendere quali sono le esigenze specifiche del cliente, sia esso una persona anziana che magari preferisce avere molti punti d’appoggio per non affaticarsi troppo oppure un portatore di handicap che ha la necessità di lavorare tra i fornelli muovendosi su una sedia a rotelle.

In questo secondo caso è necessario, per esempio, prevedere uno spazio libero sotto il piano di lavoro per consentire il passaggio delle gambe, quindi il top dovrà essere fissato al muro alla giusta altezza e sagomato per avere molto piano di lavoro a disposizione stando fermi in un punto fisso.
I pensili saranno posizionati ad un’altezza più bassa in modo che siano raggiungibili facilmente da seduti e possono essere accessoriati con scompartimenti saliscendi che consentono di sfruttare al massimo lo spazio in altezza senza rinunciare alla comodità di avere tutto a portata di mano.
Un altro aspetto importante sono gli elettrodomestici, infatti è preferibile l’utilizzo di piani a induzione o in vetroceramica i quali hanno il duplice vantaggio di essere a filo del top, quindi è più agevole lo spostamento delle pentole, e non hanno fiamme libere che possono rappresentare un pericolo vista la vicinanza con viso e braccia.

Questi sono solo alcuni esempi degli aspetti che solitamente si considerano nella progettazione delle cucine ad elevata accessibilità ma in realtà le personalizzazioni vanno ben oltre e permettono effettivamente di cucire addosso al cliente la cucina grazie anche all’utilizzo di innovativi software di progettazione fotorealistica che ci permettono di creare un‘immagine realistica dell’ambiente arredato già in fase di progettazione.

La progettazione con rendering fotorealistico offre al cliente la possibilità di valutare meglio alcuni aspetti pratici e la necessità o meno di alcuni accessori, ma consente anche di avere una visione d’insieme della cucina ad elevata accessibilità ambientata nella casa del cliente e permette di scegliere con maggiore consapevolezza i colori, le finiture e gli accessori per realizzare una cucina esteticamente bella oltre che funzionale.

Articoli più letti questo mese

Cucina moderna con piano in okite bianco

Top cucina in quarzo, Corian o ceramica? Ti aiutiamo a scegliere

Uno degli argomenti più comuni durante la scelta dei materiali per il nostro arredamento è il piano cucina, importantissimo perchè dovrà resistere …
idee arredo giardino

Idee Arredo Giardino: creazioni uniche fai da te

Scopri le 5 idee arredo giardino fai da te per arredare il giardino di casa tua! I nostri consigli e selezione di foto con 5 soluzioni uniche!
Parete attrezzata sospesa

Pareti attrezzate: moderne, economiche, classiche o in cartongesso?

Vuoi cambiare la parete attrezzata del tuo soggiorno ma non sai che mobili acquistare? Clicca e leggi la guida dei nostri arredatori esperti.
Alessandro Boz arredatore d'interni

Alessandro Boz

Sono un arredatore d’interni con oltre 25 anni di esperienza nell’arredamento per la casa: cucine, camere, camerette, arredo bagno, zona living e studi. Nel corso degli anni ho fondato i brand Outletarreda e Cucine Clara, il primo dedicato alle soluzioni d’arredo con il miglior rapporto qualità-prezzo, il secondo dedicato a chi desidera cucine su misura personalizzate a livello sartoriale.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This