L’invito offerto dalla tecnologia e dall’innovazione era troppo importante per poterlo rifiutare perchè, in fondo, il futuro non è altro che il presente a uno stadio evolutivo più avanzato e quindi alla Maker Faire di Roma ci dovevamo andare per toccare con mano le novità che a breve troveremo in commercio.

Siamo andati alla Maker Faire indossando i nostri panni, guardando con l’occhio dell’arredatore, dell’home styler e dell’home shopper, in cerca di innovazioni e design che possano migliorare la vivibilità o l’estetica della nostra casa e qui riportiamo in ordine casuale le 5 innovazioni che più ci hanno colpito.

 

LAMPADA MATHONE

La lampada MathOne di Unsolid è un complemento d’arredo 100% Made in Italy che colpisce per le sue forme sinuose e leggere, è realizzata interamente in legno con lavorazione al laser che consente tagli ultra precisi e un assemblaggio perfetto.

MathOne è un pezzo d’arredo capace di cambiare volto alla vostra stanza grazie alla linee sinuose che la contraddistinguono abbinate al calore del legno e a una piacevole diffusione della luce che, disposta centralmente in modo organico, si diffonde attraverso i perimetri di legno.

 

Lampada in legno 100% made in Italy di UnSolid

Lampada in legno 100% made in Italy di UnSolid

 

INTERNET FOR THINGS

I ragazzi di Apio hanno un concetto tutto loro di internet, infatti il loro motto è “Internet for things”, internet per le cose.

L’idea innovativa e assolutamente interessante è quella di creare un network delle cose che consenta di mettere in comunicazione tra loro tutti gli oggetti che abbiamo in casa, una sorta di domotica semplificata e potenziata. Immaginatevi di gestire tutti gli oggetti di casa (televisione, lavatrice, lampade, stereo, frullatore, climatizzatore, ecc…) dal vostro smartphone con un’interfaccia a icone, semplice e intuitiva.

Il tutto si concretizza nell’Apio Board, centro nevralgico di questa rete di oggetti, e una parte software estremamente versatile che consente di gestire tutti gli oggetti di casa.

Non riuscite a comprenderne le potenzialità? Pensate di arrivare a casa dopo una giornata di lavoro e trovare le luci soffuse, lo stereo acceso con la vostra canzone preferita, il forno caldo pronto per la cottura. Il tutto acceso con il giusto anticipo senza sprechi di tempo e di energia.

 

apio internet per le cose

apio internet per le cose

RECYCLING TREE

Università Link Campus propone un’idea tanto semplice quanto geniale, una pattumiera intelligente per facilitare la raccolta differenziata.

La pattumiera è in grado di riconoscere il materiale che abbiamo inserito nella pattumiera e se, sbadatamente, gettiamo l’alluminio nel bidone della plastica la pattumiera riconoscerà che quel materiale deve andare da un’altra parte e quindi lo rifiuta e lo devia.

Il prototipo presentato alla Maker Faire aveva chiaramente l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico sul tema dell’ambiente ma, ragionando da mobilieri riteniamo che un dispositivo di questo genere inserito all’interno di una cucina potrebbe essere un utile accessorio.

 

COSTRUIRE LA CASA CON UNA STAMPANTE 3D

WASP si presenta alla Maker Faire con una novità imporante che rivoluzionerà il modo di fare casa con la tecnologia della stampa 3D, una realtà già presente all’estero ma ancora sconosciuta in Italia.

WASP mette a frutto la propria esperienza nella realizzazione di stampanti 3D veloci e precise per creare case di argilla e sabbia con materiale a km 0, un’innovazione epocale che una volta terminata cambierà completamente il concetto di casa sdoganando una volta per tutte le forme organiche.

Non più malta e mattoni ma una stampante di dimensioni enormi (paragonata a quelle che si trovano comunemente in commercio) in grado di estrudere composti edili che garantisono tenuta e isolamento consentendo di realizzare case sicure, economiche e con un design senza limiti.

 

stampa case 3d

stampa case 3d

LEGNO, ALLUMINIO E MARMO PER STAMPA 3D

Stik Filament ha portato in fiera un’innovazione nell’innovazione grazie ai filamenti di nuova generazione per le stampanti 3D che consentono di realizzare oggetti estremamente affascinanti che assumono forma e sostanza divenendo oggetti veri, finiti e definiti.

Infatti è bello poter stampare i nostri oggetti però dopo un po’ questi ammassi di plastica iniziano a stancare, sono utilissimi come prototipi e bozze di realizzazioni in serie ma l’idea di arredare casa con decine di complementi d’arredo in plastica colorata non è molto invitante.

Per rispondere agli amanti della materia come noi, affezionati ai matieriali nobili come il legno e il vetro, Stik Filament ha messo in commercio dei filamenti speciali arricchiti con legno, marmo, alluminio e minerali che consentono di realizzare oggetti finiti con un’estetica piacevole, un tatto naturale e una cosistenza reale.

 

Stampa 3D con filamento in alluminio

Stampa 3D con filamento in alluminio

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso visita la nostra Privacy e cookie policy. Chudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy e cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi