Si chiude oggi il salone del mobile a Milano con un’affluenza record, 330.000 visitatori nell’arco dei sei giorni.
Molta attenzione e spazio sono stati dedicati al salone Eurocucina con 3 padiglioni esclusivamente di mobili cucina. La tendenza è stata quella di presentare cucine molto minimaliste e funzionali con pochi colori (direi i grandi assenti del salone), il tutto giocato su bianco e nero in laccato lucido oppure il bianco abbinato a legni scuri come zebrano, noce crudo e il sempre attuale wengè.
Molte aziende della fascia alta di mercato hanno presentato cucine con i frontali interamente in vetro, materiale con molti pregi come la facilità di pulizia, la riciclabilità, la possibilità di essere laccato in qualsiasi colore…
Particolare cura è stata dedicata ai materiali costruttivi con innovativi sistemi di chiusura per i cassetti ed elettrodomestici sofisticati sia nel design che nelle funzioni.
Per i piani cucina l’ha fatta da padrone il top Cristalan soprattutto per le composizioni tonde grazie alla facilità di sagomatura di questo materiale.
Anche l’ambiente soggiorno ha seguito la tendenza delle cucina sia per quanto riguarda le composizioni (molto minimal) sia per i colori.

Eccezione per gli accessori come sedie, pouff e complementi d’arredo dove il colore è più che mai vivo e presente.



Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso visita la nostra Privacy e cookie policy. Chudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy e cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi