L’iva ridotta al 10% sulle ristrutturazioni edilizie diventerà una misura permanente. Lo ha detto il ministro dell’economia Giulio Tremonti aggiungendo a margine che “dall’Unione europea abbiamo avuto la conferma della trasformzione da temporaneo a permanente del regime iva agevolato per l’edilizia”. La norma sarebbe scaduta nel 2010. L’intesa, firmata all’Ecofin, rigarda tutti i Paesi dell’Unione. La conferma dell’iva, ha sottolineato Tremonti,”è una buona dote fiscale per la nostra politica edilizia e abitativa considerando i nostri obiettivi di politica” nel settore. L’abbattimento dell’iva era un regime speciale e temporaneo e oggi resta speciale ma diventa permanente. “E’ stata una decisione” ha aggiunto “che abbiamo accolto in maniera particolarmente positiva, perchè abbiamo difeso il regime speciale dell’iva ridotta per le ristrutturazioni edilizie e abbiamo ottenuto che questo regime diventi permanente”. Dunque, “la vecchia norma che sarebbe scaduta nel 2010 diventa eterna”.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso visita la nostra Privacy e cookie policy. Chudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy e cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi