Negli ultimi anni sempre più il mosaico, nelle sue varie forme, è entrato a far parte degli esterni ed interni delle nostre case. Da motivo decoratico per pavimenti e pareti si è arrivati ai rivestimenti dei bagni, pareti d’ingresso, finiture per cucine, piani di lavoro etc. etc..ormai si è integrato con tutti gli ambienti l’unico limite di utilizzo è la nostra fantasia!

Il mosaico è un linguaggio. Un linguaggio antico, usato da sempre per decorare e ricoprire le superfici. Un linguaggio attuale, per evadere dall’anonimato. Un linguaggio che recupera i piani, le superfici piatte per costruire narrazioni. Un linguaggio universale che si sviluppa sia in verticale che in orizzontale, servendosi di materiali tradizionali come il vetro, la ceramica e la pietra o più nuovi come il cocco, i metalli o i prodotti di sintesi.
Molti sono gli usi innovativi di questo linguaggio, le nuove proposte nei campi della decorazione, della costruzione, del design per interni e molte sono le potenzialità ancora inesplorate.

Per approfondire questo “linguaggio” il 29 e 30 marzo e il 4,5 e 6 aprile all’interno di “Domus Arreda” in fiera a Pordenone sarà ospitata “Tendenza Mosaico”.Una fiera nella fiera dedicata al mosaico.

Per saperne di più visitate il sito www.tendenzamosaico.it

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso visita la nostra Privacy e cookie policy. Chudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie. Privacy e cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi